Con un panettone si costruisce un pezzetto del Regno di Dio”: in queste parole di Suor Gabriella Canavesio, responsabile del progetto realizzato in Brasile dall’Associazione Ar.G.A e sostenuto grazie alla Raccolta fondi 2018, è raccolto il significato profondo della campagna natalizia portata avanti ogni anno dal Coro Giovani Santa Rita.

Suor Gabriella, appartenente alla Congregazione delle Suore di San Giuseppe di Pinerolo, da anni opera come missionaria in una delle aree più povere del Brasile e martedì 22 ottobre è venuta a trovarci per raccontare i risultati raggiunti grazie alla generosità di molti parrocchiani e non.

A Cicero Dantas, infatti, è stato possibile contribuire al progetto Aprendir Trabalhando (Apprendere Lavorando), grazie al quale circa 120 ragazzi, figli di agricoltori, vengono accolti nella Scuola Famiglia Agricola per studiare e apprendere le tecniche di coltivazione del suolo e di recupero dell’acqua piovana.

Con le offerte raccolte, in particolare, è stato implementato il sistema di cisterne aperte, utili sia per l’allevamento dei pesci sia per raccogliere la pioggia e poi irrigare i campi ed è stato possibile migliorare alcune attività, necessarie per la formazione degli studenti: sono stati acquistati alcuni vitelli e alcune pecore per l’allevamento e del concime organico per le coltivazioni; è stato completato l’apiario; sono stati riparati il porcile e il pozzo; è stato assunto un lavoratore rurale che possa aiutare nelle attività di manutenzione e gestione.

In ultimo, gli studenti risiedono nella Scuola durante i periodi delle lezioni, pertanto è necessario fornire loro vitto e alloggio, oltre alla formazione; ma uno dei punti di forza di questa pedagogia è proprio la convivenza, lo stare insieme condividendo quello che si è imparato e vissuto: in questo modo, si forma nelle giovani menti la coscienza della trasformazione, che li rende persone critiche e mature, capaci di esprimere i propri punti di vista e far valere le proprie idee.

Ringraziamo Suor Gabriella per la sua preziosa testimonianza e per tutto il bene che porta in quelle terre bisognose.

Quando si è animati dallo Spirito, tutto risulta buono e bello, pertanto non ci resta che partire con la prossima campagna di raccolta fondi!

Francesca P.